Sede Legale
Via Felice Grossi Gondi n.49 - 00162 Roma
Segreteria
Via Guelfa 9, Bologna
Email
info@associazione-animo.it

C.R. Friuli

Programma c.r. Friuli

Convegno regionale Friuli del 17 Dicembre 2011

In questi ultimi anni la professione infermieristica è stata coinvolta  in un percorso di crescita che ha determinato la valorizzazione delle competenze specifiche infermieristiche tali da produrre, a favore delle persone assistite, dei propri "risultati" di salute. In un contesto giuridico e professionale  che disciplina il ruolo e le funzioni dell'infermiere, ormai sgravate dai limiti di una elencazione di azioni di atti esecutivi di tipo tecnico, il consolidamento dell'autonomia della responsabilità professionale nell'assistenza impone all'infermiere il possesso di un bagaglio metodologico, tecnico e relazionale  da utilizzare in ambito clinico e organizzativo. Si tratta di definire, introdurre e sperimentare nuovi approcci e nuovi strumenti che orientino la pratica professionale, un ruolo infermieristico sempre più attivo in quanto ricerca le modalità più adatte  per perseguirte dei risultati specifici. Infermiere quindi come decisore delle proprie attività, responsabile del risultato conseguito in quanto ricerca la migliore strategia per perseguire dei risultati specifici.

pdf_17122011_1

Riorganizzazione per intensità di cure in Medicina P.Zuliani

pdf_17122011_2

L’educazione terapeutica: un approccio alla persona con malattia cronica M.Pordenon

pdf_17122011_3

LA CONTINUITA’ ASSISTENZIALE NEL PERCORSO OSPEDALE, RESIDENZIALITA’, CASA: L’ESPERIENZA DELL’ASS N. 5 “BASSA FRIULANA” M.Pellizzari

pdf_17122011_4

Caso clinico La disfagia .Pellizzari

pdf_17122011_5

Caso clinico Insulina: arma letale  .Pellizzari

pdf_17122011_6

Aspetti giuridico legali della professione infermieristica A.Zagari