Sede Legale
Via Felice Grossi Gondi n.49 - 00162 Roma
Segreteria
Via Guelfa 9, Bologna
Email
info@associazione-animo.it

La carenza di risorse economiche ed umane permea ormai da tempo le realtà lavorative di tutto il territorio lombardo incidendo in modo rilevante sulla qualità dell'assistenza e sulla soddisfazione dei lavoratori, infermieri compresi.

Riteniamo perciò che l'infermieristica debba sostenere percorsi di razionalizzazione intesa come ottimizzazione delle cure, e che la partecipazione attiva di ognuno sia il punto di partenza per questo cambiamento.

A tal proposito il nostro contributo deve necessariamente fondarsi sulle migliori conoscenze disponibili basate sulle evidenze e deve soddisfare anche i bisogni educativi della persona malata, senza dimenticare l'obiettivo principale, ovvero "non la guarigione della malattia ma la ripresa della massima autonomia del soggetto e la sua capacità di gestire il proprio stato di salute" (decalogo ANÌMO).

È in quest'ottica che abbiamo pensato questa giornata di lavori: cinque sessioni tematiche (farmacologica, cardiovascolare, neurologica, vulnologica e pneumologica) nelle quali analizzeremo la problematica dei farmaci camuffati o tritati e degli errori legati ai farmaci LASA, analizzando anche l'ultima raccomandazione ministeriale sull'utilizzo delle abbreviazioni e sigle; approfondiremo l'interpretazione di un ECG, le indicazioni ad un impianto di pacemaker, capiremo che contributo può, oggi, offrire l'eco-bladder scan nella gestione della ritenzione urinaria e che informazioni fornire al caregiver di un paziente disfagico. Inoltre verranno fornite indicazioni operative per prevenire le lesioni da pressione e per applicare la terapia a pressione negativa.

Saranno valutati gli interventi infermieristici educativi in grado di ridurre la riacutizzazione della BPCO e approfondita la modalità di scelta del giusto device per l'ossigenoterapia.

Le varie sessioni vedranno alternarsi lezioni frontali, simulazioni pratiche e report di esperienze di colleghi e a conclusione della giornata gli studenti del Corso di Laurea in Infermieristica di Milano e Brescia ci sensibilizzeranno al lavaggio delle mani e porteranno alla nostra attenzione un contributo sull'elaborazione di un algoritmo per la scelta del giusto accesso venoso. Quest'anno, con enorme entusiasmo ANÌMO Lombardia inaugura la sessione "Ladri di… tracciato" che, come anticipa il titolo, ha lo scopo di fornire un kit di conoscenze di base per l'interpretazione di un tracciato ECG: durante il pranzo medici ed infermieri potranno interagire con una postazione dedicata, ascoltando la presentazione di un poster elaborato da alcuni iscritti ANÌMO Lombardia, dal titolo "Una mappa concettuale per un primo approccio all'ECG".

Sarà poi possibile confrontarsi su alcuni esercizi di interpretazione che troverete nel kit di iscrizione, guadagnandosi così, meritatamente, un momento "dolce"…


Iscriviti al congresso

Programma del congresso: