Sede Legale
Via Felice Grossi Gondi n.49 - 00162 Roma
Segreteria
Via Guelfa 9, Bologna
Email
info@associazione-animo.it

27 novembre 2019

Gentilissimo/a collega,

come avrai avuto modo di conoscere partecipando ai nostri eventi o leggendo le news letter della nostra associazione, Anìmo collabora al progetto “Fare di più non significa fare meglio - Choosing Wisely Italy” promosso da Slow Medicine.

Si tratta di una iniziativa che chiama i professionisti sanitari a riconoscere le pratiche a rischio di inappropriatezza, attività che continuano a far parte della pratica clinica, senza portare beneficio al paziente e sottoponendolo invece a rischi inutili.

Dal 2014 ad oggi Animo ha prodotto sei raccomandazioni ognuna delle quali è accompagnata da un  razionale che riconosce il rischio di inappropriatezza e dalle principali fonti bibliografiche, inoltre è descritto il percorso seguito per individuare le pratiche.

 

Tutte le raccomandazioni delle società scientifiche  aderenti a Choosing Wisely Italy sono pubblicate nella sezione dedicata alle buone pratiche del nuovo Sistema nazionale Linee Guida (SNLG)  .

 

Ancora molto resta da fare come dimostrano i dati della nostra indagine condotta nel 2018 (scarica indagine): non tutti i soci sono a conoscenza delle raccomandazioni e si riconoscono alcune difficoltà alla loro applicazione nella pratica quotidiana.

Problemi organizzativi, la necessità di lavoro interdisciplinare, aspetti culturali, bisogni educativi delle persone assistite individuano aree di lavoro ed impegno per ogni infermiere che voglia garantire un’assistenza sobria, rispettosa e giusta.

 

Per ogni approfondimento su tema puoi collegarti ai seguenti siti:

- www.slowmedicine.it
- www.choosingwiselyitaly

La presidente

Gabriella Bordin

 

Slow Medicine è a cura di Gabriella Bordin

20 luglio 2017

Gentilissimo/a collega,

come avrai avuto modo di conoscere partecipando ai nostri eventi o leggendo le news letter della nostra associazione, Anìmo collabora al progetto “Fare di più non significa fare meglio- Choosing Wisely Italy” promosso da Slow Medicine.

Si tratta di una iniziativa che chiama i professionisti sanitari a riconoscere le pratiche a rischio di inappropriatezza, attività che continuano a far parte della pratica clinica, senza portare beneficio al paziente e sottoponendolo invece a rischi inutili.

Il prossimo anno Slow Medicine organizzerà il primo Convegno “Choosing Wisely Italy” su questo tema e come associazione siamo invitati a portare il nostro contributo descrivendo quanto fatto per la definizione e la diffusione delle pratiche assistenziali considerate a rischio di inappropriatezza.

Nei prossimi mesi chiederemo la tua preziosa collaborazione nel rispondere ad un questionario on line, di cui forniremo tutti i dettagli.

Per il momento ci è gradito inviarti i documenti elaborati finora affichè tu possa utilizzarli nella pratica quotidiana e diffonderli nella tua realtà operativa.

Per ogni approfondimento su tema puoi collegarti ai seguenti siti:

- www.associazione-animo.it
- www.slowmedicine.it
- www.choosingwiselyitaly

Certa di poter contare sulla tua collaborazione ti porgo cordiali saluti.

La presidente
Giovanna Pentella

"Scheda ANIMO" PDF Scheda ANIMO

"Scheda IPASVI" PDF Scheda IPASVI